Il cliente: FESTIVAL INTERNAZIONALE DI NERVI

Dopo vent’anni, una nuova edizione del Festival Internazionale del Balletto, in una versione diversa, in cui prosa e canto si alternano ai grandi della danza.

.

Il problema: La stessa location, lo stesso Festival, ma con nuovi generi.

Come vendere i biglietti per un grande festival tornato dopo oltre vent’anni di pausa?

Pochi mesi, 25.000 biglietti da vendere per 12 eventi con diversi pubblici possibili.

L'idea: Un’esperienza totale.

Per raccontare il Festival Internazionale di Nervi dovevamo pensare a un’idea creativa che potesse risvegliare il pubblico del balletto, ma anche affezionare nuovi spettatori.

Danza, Canto e Prosa: una manifestazione unica in un palcoscenico naturale.
Il mare come scenografia, i parchi come platea. 

Strumenti e risultati: una grafica riconoscibile, una campagna capillare, un unico interlocutore.

Abbiamo realizzato un’illustrazione che potesse riassumere un festival unico. E lo abbiamo applicato a tutti i materiali. 

In appena due mesi abbiamo realizzato inserzioni pubblicitarie per le principali testate, manifesti, grandi affissioni, due brochure tematiche, totem, roll-up, segnaletica interna all’evento, banner, card social, immagine coordinata, video, per un totale di oltre 200 materiali diversi prodotti.

Un unico interlocutore per il nostro cliente, che ha potuto riferirsi a noi per ogni aspetto della comunicazione, dalla pianificazione media offline alla gestione dei canali social.

La pagina facebook ha raggiunto 3,5 milioni di persone e 3.976 fan.

Il canale instagram, grazie anche a un’azione di digital pr che ha visto la collaborazione di 15 profili, ha raggiunto 23 mila persone per un totale di 115 mila impressions.

In questo caso non c’erano scuse e a parlare dovevano essere i risultati.

3,5mil

Reach Facebook

115k

impressions Instagram

69k

visite al sito

20k

biglietti venduti

Top